Seleziona una pagina

11 aprile 2017 addio exchange 2007! fatti trovare pronto

Dopo più di 10 anni di attività va in pensione il servizio di posta di Exchange Server 2007.

L’11 aprile 2017, Exchange Server 2007 terminerà infatti il suo ciclo di vita ed uscirà dal supporto: non saranno più rilasciati aggiornamenti alle nuove funzionalità e soprattutto non verranno più forniti fix relative a bug e alla SICUREZZA.

Con un sistema di posta di più di 10 anni fa, è difficile assicurare alla propria azienda le garanzie di sicurezza necessarie, la facilità di gestione e gli strumenti che supportano un nuovo modo di lavorare, che porta ad essere produttivi ovunque e in qualsiasi momento.

Office 365 è la soluzione ideale e conveniente per migrare il tuo servizio di posta elettronica verso il cloud.

Quali sono i vantaggi della migrazione verso il cloud?

Considera i costi di avere la posta ospitata in un server locale:

  • Costo di aggiornamento dell’hardware perché un server di 10 anni fa è obsoleto
  • Costo della licenza
  • Costo dell’installazione
  • Costo della migrazione
  • Costo del tecnico e della manutenzione del server
  • Costo della corrente elettrica
  • Eventuali interruzioni down-time del server

E poi pensa a Office 365, a partire da € 3,40 al mese per utente:

  • Aggiornamenti:
    Sempre aggiornato, con aggiornamenti inclusi nel costo mensile senza soprese.
  • Sicurezza e affidabilità:
    Funzionalità avanzate per la sicurezza e la privacy dei dati e il 99,9% di operatività garantita da contratto per avere la certezza che il sistema sia sempre attivo e funzionante.
  • Mantieni il controllo:
    Mantieni il controllo del tuo ambiente ma allo stesso tempo sfrutta la possibilità di ospitare l’email nei server Microsoft, con sostanziali risparmi in termini di tempo e denaro.
  • Investimento flessibile e intelligente:
    Una spesa iniziale contenuta e tutta la flessibilità per aggiungere utenti e servizi in base alle esigenze.
  • Facile da usare e da gestire:
    Sistema sempre aggiornato, con risparmi in termini di manutenzione e aggiornamento dell’hardware. L’integrazione con Outlook assicura un’esperienza di e-mail completa e intuitiva, accessibile da tutti i dispositivi e browser.